Shield Logic – Network & Systems Security

monitoraggio e prevenzione

afm-safety-concept_03

 

Il primo vero bastione di protezione dalle “aggressioni” esterne – ed interne – agli Asset aziendali

Applicazione di regole ferree e utilizzo di strumenti di monitoraggio adeguati

Asset – Organizzazione – Processi sono tutti elementi che devono essere costantemente controllati

Approccio “verticale” alle reali necessità dell’azienda o ente


Paradigma fondamentale è che gli “Asset” vengono utilizzati dall’”Organizzazione” per creare e Fingerprint used as an identification method on a door lock. Diggestire i “Processi” aziendali, processi primari di Business o a supporto del Business. Questi tre elementi si interfacciano tra loro creando l’Azienda. Utilizzo le procedure e le tecnologie più efficaci ed attuali per fare in modo che l’ambiente produttivo sia sempre costantemente messo in Sicurezza.

Non esiste uno standard operativo valido per tutte le realtà industriali: ognuna ha delle singolarità, delle specificità che richiedono una maggiore quanto diversa protezione.

Print

Progetto ogni “modulo”, procedurale o tecnologico che sia,  secondo i rigidi standard dell’area industriale o istituzionale a cui deve essere applicato.

Utilizzo solo tecnologia in grado di comunicare con le aree operative dell’organizzazione aziendale preposta al controllo, fornendo dati necessari a capire se esistono – o potranno comparire – potenziali minacce agli asset in aree più o meno critiche. La stessa tecnologia dovrà fornire dati consistenti per permettere agli strumenti di monitoraggio e analisi di “capire” cosa sta succedendo, anche senza l’intervento dell’uomo, con parziale automatismo.

Utilizzo strumenti anche non a standard per fornire “prospettiva” che mi permetta di analizzare modelli di rischio non convenzionale, con maggior profondità ed efficacia.ig-global-drone-foto-video

Ho sviluppato un programma di attività specifiche, Shield Logic – Advanced Site Survey, il quale attraverso l’applicazione di metodologie dedicate e supportate da strumenti e tecnologie progettati “ad hoc”, gestisce la maggior parte degli aspetti di di protezione degli ambienti e delle aree critiche: dal petrolchimico all'”automotive”, fornendo un indice di sicurezza elevato ma flessibile, per non ridurre le attività dell’organizzazione aziendale aumentando in maniera entropica la rigidità funzionale.

 

Compila il form nell’area Contatti per richiedere maggiori informazioni.